Rotta Torino-Bardonecchia V1.0

 

 

 

Eccoci qui, dopo tanta attesa ed una serie lunghissima di beta test ha visto la luce la Torino-Bardonecchia V1.0 edita da Andre66 che ringraziamo pubblicamente per l’ enorme lavoro che essa ha comportato.

Vediamo la rotta nel dettaglio con l ‘ausilio di questa immagine: Il Nodo ferroviario di Torino è riprodotto nella sua completezza, due gli accessi alla città; da Sud est con la Torino- Asti e da Nord Est con la Torino-Milano sia linea lenta che Alta Velocità. La rotta comprende gli scali ferroviari cittadini, L’ interporto S.I.T.O. , lo Scalo orbassano annesso e la diramazione verso il centro di produzione Fiat.

La Linea lascia la città verso Nord Ovest proseguendo verso Collegno fino a Bussoleno dove si dirama in due tronconi, a Nord verso Susa dove la linea finisce e a Nord ovest verso Bardonecchia.Il progetto originale prevedeva l’ interruzione a Bardonecchia come citato nel precedente articolo, in fase di test però è emersa l’ esigenza di avere uno scalo di fine tratta per indirizzare i treni Player e IA quindi l’ autore ha deciso di proseguire verso Modane dove c’ è il confine Francia-Italia. L’ ultimo tratto è quasi praticamente tutto tunnel.

La rotta ha richiesto più di 3 anni di lavoro , il suo autore ha editato tutti i pacchetti aggiuntivi necessari per visualizzare strade, ponti, gallerie, infrastrutture, segnaletica, tutto rigorosamente creato da zero, il che rende la rotta completamente free.

E possibile scaricare questo gioiello della simulazione dal sito www.codadeltreno.com, insieme a tutti pacchetti necessari per gli Assets.

Attualmente ci sono solamente 3 scenari standard ma la comunità è già al lavoro per integrare scenari diversi, Trainsim Italia pubblicherà a breve uno scenario dove dovrete condurre due E652 in doppia trazione simmetrica da Orbassano a Modane alla testa di un MRI (treno merci internazionale Intermodale ) con Carri Ro.LA.

Come dicevo nell’introduzione una componente essenziale della rotta è stato la fase di beta test.. Diversi inconvenienti sono emersi che causavano crash di overflow memoria, e l’ autore ha intrapreso un enorme lavoro di riduzione dei Poligoni/texture per far in modo che il simulatore non si bloccasse, anche a livello di segnaletica sono emersi piccoli difetti della versione in uso,prontamente corretti e scriptati nuovamente per restituire un feeling di guida più vicino possibile alla realtà, ricordiamo che la segnaletica è al 100% compatibile con L’ RSC per le locomotive dotate di questa apparecchiatura ( E636 ed E464 ).

Sempre per diminuire il carico sulla memoria è stato scelto di eliminare buona parte dei binari degli scali e sostituirli con Loft pre caricati di Binario con rotabili. Questo ha sicuramente limitato la quantità di binari adoperabili ma ha sicuramente tolto una incombenza agli scenaristi che altrimenti avrebbero dovuto riempire gli scali di rotabili fermi.

Inequivocabilmente ci troviamo di fronte ad un capolavoro che costituisce un nuovo standard italiano della simulazione e che non ha nulla da invidiare ai prodotti Payware, ricordiamo a tutti che è possibile effettuare una donazione al suo autore che personalmente ritengo più che meritata!

 

La coda del Treno

Appassionati di ferrovie e di Simfer in generale?

Vi segnalo un interessantissimo sito, neonato come questo, frutto della passione per la simulazione e le ferrovie, dell’ omonimo Andrea  autore della nuova rotta Torino-Bardonecchia che si appresta a venire alla luce, ma anche di tanti pack appositamente creati come supporto a chi crea rotte e contenuti per Ts2018.

Ovviamente sul sito www.codadeltreno.com potrete trovare tutte le sue creazioni , progetti, video e strumenti per chi sviluppa, il tutto a portata di registrazione gratuita.

Non mancherà lo spazio per il nuovo simulatore TSW sempre edito da Dovetail Games che timidamente si sta affacciando sul mercato videoludico ma che ancora non ha catturato il pieno interesse, perché non equipaggiato di editor.

Train Simulator 2018

Ultime ore di vita per la Versione 59.2 di Train Simulator 2017. Il 16 Novembre verrà ufficialmente rilasciato Train Simulator 2018, come aggiornamento per la versione 2017 e come Standalone.

Nel pacchetto TS2018 saranno comprese queste rotte inedite:

Mittenwaldbahn: Garmisch-Partenkirchen – Innsbruck

Il Mittenwaldbahn  presenta il percorso di 58 km tra Garmisch-Partenkirchen Hbf e Innsbruck Hbf, completo di scenari di Carriera e Railfan ed i rotabili DB BR 442 in livrea DB Regio e l’ÖBB 2016

Penisola Corridoio: San Francisco – San Jose

Il percorso della Corridoio Peninsula  si estende su più di 47 miglia di tracce multiple tra la stazione 4TH e King Street di San Francisco, l’elegante stazione di Diridon di San Jose, e più di 20 stazioni intermedie servite da Caltrain dalla cabina della rakish Motive Power, Inc. (MPI) “MPXpress”MP36PH-3C diesels e Bombardier Bi-Level.

 

North Wales Coastal: Crewe – Castello di Llandudno e Conwy

La linea di Holyhead, è una linea turistica che serve località balneari di   Rhyl, Colwyn Bay e lungo il ramo di Llandudno, . Senza dubbio, il punto più iconico e storico lungo la linea è la sua vicinanza al Castello di Conwy; Visiteremo Costa del Galles del Nord  dalla cabina della Virgin Trains Class 221 ‘Super Voyager’, insieme alla BR Class 175 e BR Classe 158 del Arriva Train Wales. Scenari di carriera e Railfan !

Cosa Aspettarci?

Sicuramente un aggiornamento dalla versione 2017 del motore di gioco, indipendente dall’acquisto della nuova versione,mentre i menù e le finestre di interfaccia si aggiorneranno solo all’acquisto della nuova versione.

Speriamo in un aggiornamento del motore di gioco volto a limitare i crash da occupazione di memoria. Il simulatore nato e progettato per sistemi a 32 bit, arriva frequentemente ad occupare tutta la memoria Ram disponibile dal sistema operativo per i programmi a 32 bit ( 3,50/3,70 Gbyte ).

Quando questo accade il simulatore  crasha inevitabilmente, nei mesi scorsi produttori indipendenti hanno rilasciato pacchetti di ottimizzazione memoria per il simulatore atti a prevenire o quantomeno limitare questo fenomeno.

Ci aspettiamo che funzione venga implementata nel simulatore senza costringerci all’acquisto o integrazione di pacchetti esterni.

Nuova Pagina di Download

Si parte, da pochi minuti è online la nuova pagina di Download di Train Sim Italia. A breve verranno caricati gli scenari che ho preparato nei mesi precedenti da condividere con gli utenti del sito

Non mi resta che augurarvi buon divertimento con la nuova pagina di download ed i suoi contenuti. Non dimenticatevi che potete inviarmi le vostre creazioni, per vederle pubblicate e semplificare al massimo l’ uso da parte degli altri seguite questi passi:

  • Preparate lo scenario su Train Simulator 2017
  • Esportate lo scenario con il programma Utilities in formato .RWP
  • Fate un bello screen shot che lo rappresenti
  • Compilate un Readme con la lista dei rotabili necessari per farlo funzionare, meglio se in pdf, possibilmente con i link di download dei singoli rotabili, il vostro nome/nick, la tratta richiesta.
  • Il file XLS di localizzazione ( Non necessario ma importante se volete che anche all’estero possano giocarci vedendo le istruzioni nella loro lingua )
  • Il file Readme in inglese ( Opzionale )
  • Impacchettate il tutto in un file RAR o ZIP a vostro gusto
  • Inviate a [email protected] con il servizio gratuito We Tranfer

Rotabili Italiani

Insieme a Train Sim Hobby  http://www.trainsimhobby.net  amici Treni  http://www.amicitreni.net/

e Sim treni http://www.simtreni.net/ è il Portale più attivo sul fronte della simulazione per Train simulator 2017. Nel Forum annesso si possono seguire le novità sulle rotte in fase di sviluppo,ed i rotabili italiani. L’ iscrizione al forum non è la classica registrazione, ma bisogna inviare una lettera di presentazione all’amministratore Claudio Mussa [email protected]

Non ci sono particolari restrizioni per entrare a far parte di questo mini mondo di appassionati, solo passione,il rispetto del regolamento e tanta buona educazione, che sul web spesso viene a mancare!

Se poi volete cimentarmi in una vostra creazione troverete tanti esperti che vi potranno aiutare nell’ utilizzo dell’ editor compreso con il simulatore, ma anche nell’importazione di oggetti 3D nel gioco, fino alla costruzione di un vero e proprio rotabile funzionante, ammesso che abbiate le conoscenze adatte di modellazione.

Per me è diventata un po come una seconda famiglia!

http://www.rotabili-italiani.org/

Rotta Italiana Torino Bardonecchia

La Torino- Bardonecchia per Train simulator 2017 vedrà presto la luce.

Opera maestosa compiuta dal router Andrea 66 comprende buona parte dell’ interland torinese con le stazioni di : Torino Porta Nuova, Torino Lingotto, Torino Porta Susa, Torino Dora,Torino Robaudengo, Torino Stura,

Gli scali merci della zona di Torino, con:  Torino Smistamento, Torino San Paolo, Torino Orbassano, Torino Drosso.

Poi si estende verso Est : Grugliasco, Collegno, Alpignano e via fino a Bussoleno dove si dirama.

Da un lato prosegue verso Est con le stazioni di Chiomonte Salbertrand,Oulx,Beulard,fino a Bardonecchia

Dall’ altro prosegue verso Susa dove la ferrovia finisce!

Attualmente, siamo alla release Beta 3 che risulta essere stabile sia dal punto di vista di creazione scenari che dal punto di vista di gioco. Interamente segnalata e compatibile RSC è sotto i ferri in queste ore per la creazione degli scenari che contribuiscono alla fase di test finale pre rilascio e probabilmente facenti parte del pacchetto iniziale!

Aggiornamento E464 di Worcester George

Come da titolo la fantastica E464 di Worcester george è uscita in versione 2. L’ upgrade corregge alcuni picconi bug riscontrati durante la fase di test iniziale, subito dopo il rilascio ufficiale del’ add on.

Prontamente segnalati al creatore del rotabile che non ci ha messo a correggere e rilasciare l’ update che si presenta come la prima release, in formato JAR , applicazione java.

La Nuova installazione cancellerà automaticamente la vecchia versione.

 

Nasce Train Sim Italia

Dall’esigenza di pubblicare le mie creazioni,nasce Train Sim Italia,un posto per chi ama il simulatore di treni Train Simulator 2017.

Un posto semplice, senza pretese, dove posso pubblicare gli scenari creati da me, e da chi vorrà condividere le sue creazioni con tanti altri appassionati!

Ma anche news sugli Add on che uscirano per rimanere sempre aggiornati, buon divertimento!

 

 

La nuova FS E464 pubblicata da Worcester George in livrea DTR  è disponibile sul suo sito personale nella pagina DLC

https://worcestergeorge.altervista.org/dlc

Un capolavoro che dovete avere tra i vostri rotabili, assolutamente!